Prossimo Incontro

prossimo

Seguici su Facebook

SFbBox by diaita

Buon 2018 a tutti

bilanci di coscienza

 

Fine anno... tempo di bilanci, ma non quelli con i quali si confrontano i commercialisti, anonimi e impersonali, ma bilanci morali, positivi e negativi, veri perché vissuti sulla propria pelle...Potremmo parlare di una sorta di "rendicontazione della coscienza".

È doveroso menzionare la stagione scorsa, che ha portato la Pallavolo Capo d'Orso alla ribalta sul panorama del Volley nazionale, sotto tutti i punti di vista; sono stati raggiunti due traguardi storici quali la promozione in B1 e la conquista della Coppa d'Italia di B2...

 

traguardi raggiunti grazie alla coesione di un gruppo, composto da atlete e staff tecnico, instancabile, continuamente concentrato sull'obiettivo da raggiungere... CHE GRUPPO !!!

 

La Pallavolo non è solo uno sport che ti dà la possibilità di osservare, valutare e agire sia in campo che fuori da esso, ma ti insegna che ogni azione genera una conseguenza....

 

La Pallavolo è una grande maestra di vita ! Cara Pallavolo Capo d'Orso hai imparato a confrontarti con nuove realtà, hai consolidato amicizie, rapporti umani e professionali.

 

Hai saputo risorgere dalle ceneri come l'araba fenice.

 

Il tuo cammino prosegue sereno e concentrato sull'obiettivo, sostenuta da una miriade di tifosi, stregati da una sorta di pàthos che si è venuto a creare in Paese e dentro il palazzetto dello sport. AUGURI A TUTTI !!! Ai tifosi che ti hanno reso così forte e concentrata...

 

Auguri atlete, tecnici, dottori, preparatori atletici e collaboratori vari che ti hanno permesso di diventare così grande e temuta dalle avversarie... Auguri alla dirigenza che ha creduto in te ancora una volta e non ti ha mai abbandonata... Auguri a te, Francesco Marcetti, vero uomo di sport che ha permesso che questi auguri fossero fatti. Buon Anno nuovo a tutti

CookiesAccept

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli,Leggi l'informativa per sapere di più

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

News

#B2F_g. La sconfitta più dolce: l’Orso resta in B2!


#B2F_g. La sconfitta più dolce: l’Orso resta in B2!


Palau (11/5/2015). La gioia per la salvezza lava via ogni altro pensiero e lascia il dato di fatto più importante: il Capo d’Orso Palau giocherà in B2 anche nella stagione 2015/2016. Questo è il risultato più importante che giocatrici, staff tecnico, dirigenza e i tantissimi tifosi dell’Orso volevano che arrivasse ed è arrivato al termine di un sabato pomeriggio incandescente, sia per le temperature che per il susseguirsi di informazioni dal Lazio, dove alle 17.19 è arrivata la più attesa: Spes Mentana-Marzocchi Fondi 3-1. Con questo risultato la partita dell’Orso è diventata ininfluente ai fini della classifica, permettendo a capitan Bassu e compagne di festeggiare sul campo dell’Aprilia la permanenza in categoria.


Una salvezza frutto delle otto vittorie consecutive, con cui le palaesi hanno ricostruito i presupposti per ambire anche a una posizione più nobile, ma onore al merito a tutte le formazioni del girone G della B2, che con rare eccezioni – in positivo Alfieri, Aprilia, Minturno e Frascati, in negativo Modo e Serramanna – ha visto sette squadre raccolte nell’arco di 3 punti all’inizio dell’ultima giornata.


Una situazione assolutamente unica nel panorama nazionale che certifica l’equilibrio del torneo e premia una volta di più i risultati delle palaesi, che nonostante abbiano incontrato due formazioni di primissima fascia, squadre come Minturno e Aprilia che non a caso disputeranno i playoff, negli ultimi due turni aveva guadagnato un discreto margine sulla terzultima posizione. Non sufficiente per la certezza matematica, ma abbastanza per poterci sperare.


La sconfitta contro la Giòvolley Aprilia seconda in classifica è maturata durante questa rincorsa di notizie degli altri campi, dove sono maturate esclusivamente vittorie casalinghe, con il sestetto palaese che scatta meglio e si aggiudica il primo set per 25 a 23. Ma l’Aprilia non ha alcuna intenzione di presentarsi ai playoff reduce da una sconfitta e arriva immediata la secca reazione con un 25-16 di dominio. Nel frattempo anche il Fondi è 1-1 contro Mentana, ma le speranze si infrangono sui dati del terzo parziale con le padrone di casa ancora avanti e capaci di chiudere sul 25-22. I sudori freddi del quarto set vengono tamponati poco prima delle cinque e mezza: la vittoria di Mentana rende indolore il 25-18 di Aprilia e scrive una nuova pagina di storia del Capo d’Orso.
Conquistato sul campo questo prestigioso risultato, ora è tempo di tirare il fiato per tutti i protagonisti di questa splendida avventura: in primis giocatrici e staff tecnico, prima di iniziare gli incontri con la dirigenza per programmare la prossima stagione.
Tutto con una certezza: si giocherà ancora in B2!
#ilsognocontinua #forzaOrso #missionecompiuta #GoOrsoGo

Readmore

Tutto in una gara: l’Orso ad Aprilia a caccia della salvezza

#B2F_g, 26° ed ultima giornata di campionato. Tutto in una gara: l’Orso ad Aprilia a caccia della salvezza

Palau (7/5/2015). Un punto di vantaggio da proteggere in tutti i modi. Sarà sul difficile campo di Aprilia che il Capo d’Orso Palau si giocherà il tutto per tutto alla ricerca della salvezza nel campionato di B2 femminile, il primo della sua storia.

 

La stagione non poteva avere epilogo più appassionante, con la formazione palaese che paga il novizio nel girone d’andata e si riscatta ampiamente nel girone di ritorno, dando vita ad una rincorsa incredibile che l’ha portata ad un passo dalla salvezza.

Proprio quel passo che bisognerà cercare di compiere nell’ultima partita stagionale, sabato alle 15.30 contro la Giòvolley Aprilia seconda forza del campionato.

Le padrone di casa hanno conteso per tutta la stagione il primato all’Alfieri Cagliari, cedendo solo sul filo di lana, e sono già sicure di disputare i playoff promozione da seconde (57 punti frutto di 19 vittorie in 23 partite) visto che il Minturno (terzo a 55) osserverà il turno di riposo.

Non per questo c’è da aspettarsi una squadra sazia, quindi capitan Bassu e compagne dovranno cercare la miglior prestazione possibile per garantirsi la salvezza con le proprie forze.

L’Orso potrà festeggiare la permanenza in categoria in caso di vittoria da 3 punti o pareggiando il punteggio del Fondi (terzultimo a 28, reduce da due vittorie di fila e un punto dietro le palaesi) che sarà impegnato in trasferta contro la Spes Mentana (31).

In questo modo le ragazze di coach Guidarini, che proprio in questa partita dovrà scontare un turno di squalifica, sarebbero certe di non essere superate.

In ogni caso, sarà fondamentale muovere la classifica visto che tra il Fondi in zona rossa e Mentana quinta ci sono appena 3 punti di distanza e ben 7 squadre, quindi la bagarre potrebbe coinvolgere squadre che al momento sono più in alto in classifica.

Oltre alla trasferta di Aprilia per l’Orso e di Mentana per il Fondi, il calendario propone Cave-Sabaudia (entrambe a 30), Frascati-Volleyrò (con le ospiti a pari punti con l’Orso a 29), Alfieri Cagliari-Ladispoli (30) e la sfida tra ultima e penultima Serramanna-Modo.

In pratica: una tra Cave e Sabaudia sicuramente resterà indietro, Ladispoli dovrebbe far punti in casa della capolista e già promossa Alfieri, che invece vorrà chiudere da imbattuta tra le mura amiche per festeggiare la promozione, mentre il Volleyrò a Frascati potrebbe trovare una squadra di seconde linee visto che la squadra è certa del quarto posto.

Un finale thrilling che nessuno avrebbe potuto prevedere e sancirà il verdetto definitivo a partire dalle 15.30, con tutti i campi in perfetta concomitanza.

La partita di Aprilia sarà arbitrata dai signori Tatiana Savina, della sezione di Roma, e Nicola Badolato, sezione di Perugia.

Per tutti i tifosi dell’Orso consueta diretta #live sui canali #Facebook e #Twitter per spingere le nostre ragazze verso il coronamento della stagione! Forza ragazze, #forzaOrso #GoOrsoGo #Palaucicrede

Readmore

Capo d'Orso - Minturno 1-3

#B2f_G, giornata 25: Capo d’Orso Palau – Minturno 1-3 (25-21; 15-25; 20-25; 14-25)

Palau (4/5/2015). Dopo oltre due mesi di vittorie, l’Orso riassapora l’odore amaro della sconfitta contro una forte Minturno. Penultima di campionato che poteva segnare la salvezza matematica per il Capo d’Orso Palau, invece a festeggiare sono le ospiti, che si garantiscono una migliore posizione negli scontri incrociati dei prossimi playoff. Per le palaesi ci sarà ancora da soffrire, visto che tutte le dirette concorrenti hanno conquistato vittorie da 3 punti accorciando sensibilmente i distacchi o, nel caso di Sabaudia e Ladispoli, effettuando il controsorpasso in classifica. Il +1 sulla zona rossa segnata dal Fondi dovrà essere difeso all’ultima giornata in trasferta contro l’Aprilia, già sicura della seconda posizione in classifica e pronta a disputare i playoff per la promozione in B1.

E dire che la partita inizia nel migliore dei modi, con l’Orso che tiene il confronto con le quotate avversarie e risponde colpo su colpo nel primo set, evitando fughe ma senza trovare il colpo del ko fino alle battute finali, risolte nel migliore dei modi dalle palaesi per 25-21.

Nella seconda frazione arriva puntuale la reazione delle laziali, sospinte a loro volta da un folto pubblico, che iniziano a picchiare duro trovando falle nella difesa locale e trovano la fuga dopo il primo tempo tecnico volando sul 16-10. Il parziale non lascia spazio a rimonte e Minturno chiude 25-15.

Avvio del terzo set ancora più netto in favore del Minturno: 8-3 e 16-10 ai tempi tecnici, prima di una reazione veemente di capitan Bassu e compagne che arrivano fino al 17-21, prima di perdere nuovamente contatto e capitolare per 20-25.

Lo svantaggio nel conto set, che altre volte ha dato la carica alla squadra, questa volta è stato solo un mero conto statistico, visto che il Minturno non molla la presa e vola a prendersi i 3 punti con un quarto set di altissimo livello, in cui l’Orso chiude a 14 dopo esser stato sotto per tutto l’incontro.

Una sconfitta fisiologica, sia per il valore dell’avversario sia dopo la serie di vittorie consecutive, che hanno riscattato la classifica palaese. L’unica nota dolente è la contemporanea vittoria di tutte le dirette concorrenti: Fondi (3-1 al Cave), Sabaudia (3-0 al Serramanna) e Ladispoli (3-0 al Frascati), che tengono ancora tutti col fiato sospeso nella corsa per evitare il terzultimo posto in questo incertissimo girone G della B2.

Al momento, il Capo d’Orso ha ancora il punto di vantaggio sul terzultimo posto, e sarà questo il tesoretto con cui presentarsi al cospetto dell’Aprilia nell’ultima uscita stagionale.

Forza ragazze, #forzaOrso #GoOrsoGo #Palaucicrede

Readmore

10 mila volte grazie

Oltre oceano si direbbe: Mission Done.

Mi ero prefissato un obiettivo, del quale nessuno (o quasi) ne era a conoscenza, ovvero quello di raggiungere, entro l'ultima partita casalinga, 10.000 clicks di contatto nel nostro neonato portale.

 

Questo sito ha lo scopo di far conoscere l'attività agonistica delle ragazze della Volley Capo d'Orso, approdate solo quest'anno in Serie B2 dopo un campionato in C davvero di rilievo e rendere omaggio agli sponsors che hanno creduto in loro sin dal primo momento (ed ovviamente ringraziare in anticipo chi aggiungerà altra linfa a questa Società), ma anche per far conoscere e rendere nototo a tutti l'impegno, la dedizione e l'amore con il quale dirigenti, il Communication Manager Mauro Piga, il Coach Antonio Guidarini ed il collega Claudio Inconis, hanno portato avanti questa importante e ambiziosa mission.

 

Io, da fotografo e da creatore del sito vi dico... 10 mila volte grazie per la fiducia ed il sostegno al nostro lavoro.

 

Grazie

 

             Paolo Fiori

Fotografo & Grafico Freelance

 

Readmore

fare bene per chiudere il discorso salvezza

#B2f_G. Orso pronto all’ultima casalinga: fare bene per chiudere il discorso salvezza

 

Palau (1/5/2015). L’ultima al PalaGinestre per essere padrone del proprio destino. Vigilia dell’ultimo impegno casalingo per il Capo d’Orso Palau, che si sta preparando alla venticinquesima giornata e penultima di campionato in cui sarà opposta al Minturno Latina, squadra che occupa il terzo posto in classifica con 52 punti e la certezza di disputare i playoff.

 

Le ragazze di coach Antonio Guidarini, dal canto loro, arrivano a questo appuntamento con una spinta alle spalle di otto vittorie consecutive, che hanno portato il loro score del girone di ritorno a quota 21 punti, che sommati agli 8 del girone d’andata porta ai 29 attuali, settimo posto in condominio col Volleyrò e – soprattutto – a +4 dal Fondi terzultimo quando mancano solo due partite al termine.

 

In pratica: se l’Orso piazza una zampata da 3 punti il discorso salvezza si chiude in automatico a prescindere dai risultati degli altri campi. Altrimenti bisognerà cercare di pareggiare il risultato del Fondi e tenere invariata la distanza di 4 punti, che con solo una partita da giocare diventerebbe incolmabile e sancirebbe matematicamente la riuscita del capolavoro palaese, con una rincorsa incredibile che troverebbe il traguardo tanto auspicato.

 

A rendere ancora più intenso il pomeriggio sarà la perfetta concomitanza di tutte le partite in programma, che avranno la palla iniziale alle 15 e 30 e vedrà opporsi anche Modo-Aprilia; Casal de’ Pazzi-Alfieri Cagliari; Fondi-Cave; Sabaudia-Serramanna; Ladispoli-Frascati; con Spes Mentana che osserverà il turno di riposo.

Per l’Orso, oltre alla propria prestazione, sarà importante il risultato della sfida tra Fondi e Cave, con le padrone di casa terzultime a 25 che arrivano dopo la vittoria in casa del Serramanna e devono giocarsi il tutto per tutto.

Insomma: capitan Bassu dovranno dare il loro massimo contro la terza della classe per muovere la classifica ed essere padrone del proprio destino senza dover attendere nessun risultato dagli altri campi.

La partita contro il Minturno sarà arbitrata dai signori Gabriele Murenu e Nicola Cabras, entrambi della sezione di Cagliari, con fischio d’inizio alle 15.30.

Per chi non potrà essere presente al palazzetto ci sarà la consueta diretta #live sui canali #Facebook e #Twitter del Capo d’Orso e video in diretta grazie alle telecamere di #DirectaSport, ma l’invito a tutti i nostri tifosi è quello di essere presenti per questo ultimo appuntamento con la consueta voglia di incitare le ragazze alzando al massimo i decibel dell’entusiasmo per spingere le palaesi verso un risultato storico per la nostra società.

Forza ragazze, #forzaOrso #GoOrsoGo #Palaucicrede!

 

Readmore

Settesoli – Capo d’Orso Palau 1-3

#B2F_G, 21° giornata: Modo Settesoli – Capo d’Orso Palau 1-3 (21-25, 22-25, 25-23, 17-25) Palau (30/3/2015).

Readmore

Orso pronto agli scontri decisivi

 

#B2F_G, 21° giornata: l’Orso pronto agli scontri decisivi, si parte sabato a Marino.

Readmore

Orso riposa prima del rush finale

#B2F_g. L’Orso riposa prima del rush finale Ricaricare le batterie per la volata finale con un occhio sui risultati delle dirette concorrenti. Sarà un fine settimana anomalo quello delle ragazze del Capo d’Orso Palau impegnate nel girone G della B2, che dovranno osservare il turno di riposo causato dalla mancata iscrizione del Quartu – per il secondo anno di seguito – che ha portato così a 13 il numero di squadre invece delle 14 previste.

Readmore

Palau, un piede in B1????

Readmore

Sabaudia - Orso 2-3

 

#B2F_G, giornata 19: Caffè Circi Sabaudia – Capo d’Orso Palau 2-3 (25-22, 17-25, 24-26, 25-10, 13-15).
L’Orso passa a Sabaudia e firma la quarta vittoria di fila Palau (16/3/2015). L’Orso non perde l’appetito e firma la quarta vittoria di fila. Era stata annunciata come una partita chiave della stagione, e le ragazze del Capo d’Orso Palau hanno risposto alla grande, firmando una vittoria in trasferta sul Sabaudia che vale doppio e porta la squadra a quota 19 punti in classifica.
La partita è un susseguirsi di emozioni, con entrambe le squadre che sentono l’importanza della posta in palio e provano in tutti i modi a superarsi.

Readmore

L’Orso in viaggio per Sabaudia


#B2F_G. L’Orso in viaggio per Sabaudia, primo snodo chiave della stagione

Palau (13/3/2015). A tutta forza verso uno dei momenti chiave della stagione. Si presenta con tre vittorie consecutive e 9 punti freschi in classifica il Capo d’Orso Palau, che alla prima stagione in un campionato nazionale dopo 17 giornate conta 17 punti.


Le pontine precedono in classifica le galluresi di 2 punti, 19 contro 17, per cui possiamo parlare delle ragazze guidate dal coach Daniela Casalvieri come di rivali dirette nella corsa alla salvezza, a maggior ragione riuscendo a ricucire la distanza e coinvolgendole nella bagarre.

Dal canto loro, capitan Bassu e compagne hanno scalato le gerarchie ma non possono abbassare la guardia, visto che Ladispoli (16) e Serramanna (14) sono agguerritissime e – oltretutto – hanno già osservato il turno di riposo, che le palaesi avranno la settimana prossima.

Guardando le altre partite in programma, il Ladispoli sarà di scena in uno scontro diretto contro il Fondi (20), formazione che al momento ha ancora un margine di 4 punti sulla zona rossa, ma sta vivendo un momento negativo e potrebbe essere risucchiata.

Turno casalingo per Serramanna contro il lanciatissimo Minturno terzo in classifica e per il Modo Settesoli (9), contro la capolista Alfieri Cagliari.

Insomma: mentre Serramanna e Modo sulla carta hanno due partite difficili, Palau e Ladispoli hanno due partite chiave per la lotta alla salvezza dove fare punti avrebbe il doppio effetto di migliorare la propria classifica e risucchiare altre squadre, creando ancora più incertezza per le fasi finali.

La partita tra Sabaudia e Capo d’Orso si giocherà sabato alle 15 sotto la direzione degli arbitri Marco Gasparrini, della sezione di Salerno, e Livia Azzolina, della sezione di Roma. Consueta diretta web, facebook e twitter con tutti gli aggiornamenti dal campo: #forzaOrso #GoOrsoGo!

Readmore

Orso - Mentana 3-0

 

Orso - Mentana 3-0

Readmore

#B2F_G. L'Orso a caccia del terzo scalpo

#B2F_G. L'Orso a caccia del terzo scalpo, domenica al palazzetto ci sarà la Spes Mentana. E, a sorpresa, la diretta streaming online del match.

Palau (6/3/2015). Chiamata alla conferma davanti alle telecamere. Dopo due vittorie consecutive il Capo d'Orso Palau si prepara a cercare il terzo punto esclamativo per dare una forte svolta alla propria stagione.

 

Com'è giusto che sia non sarà un compito facile, visto che dall'altra parte della rete ci sarà la Spes Mentana (Rm), formazione di metà classifica che ha già in carniere 22 punti, ma capitan Bassu e compagne cercheranno di dare continuità al momento positivo.

La partita sarà giocata eccezionalmente di domenica (prima palla alle 15.30), e verrà ripresa, con commenti e interviste pre e post match, dalle telecamere di www.directasport.it, sito sportivo che sta dando spazio alle realtà del volley isolano.

 

Per quanto riguarda le altre partite del diciottesimo turno, inutile dire che la parte del leone è rappresentata dallo scontro al vertice tra Alfieri Cagliari e Giò volley Aprilia, prima contro seconda, che con ogni probabilità decidera la promozione diretta in B1.

Per le avversarie dirette dell'Orso nella lotta alla salvezza, invece, interessante scontro tra Garden House Ladispoli (13) e Sabaudia (19), mentre il Serramanna (14 a pari punti con le palaesi) è atteso dalla trasferta col Frascati (32). Il Modo Settesoli (9) osserverà il turno di riposo, mentre sarà interessante vedere il risultato di Volleyrò Casal de Pazzi (19) - Marzocchi Fondi (20), due squadre che rischiano di essere risucchiate nella zona rossa.

 

Gli arbitri della sfida tra Capo d'Orso e Spes Mentana saranno Lorenzo Valletta e Maria Vittoria Fresu, entrambi della sezione di Sassari, prima palla alle 15.30.

Come detto, la partita sarà trasmessa in streaming sul sito www.directasport.it (risulterà in diretta nel primo riquadro della home page a partire da 15 minuti prima del match), e cronaca live tramite i canali Facebook e Twitter, ma l'invito è di partecipare numerosi al palasport di via delle Ginestre e spingere tutti insieme le ragazze verso un'altra grande prestazione. #forzaOrso #GoOrsoGo

Readmore

Fondi - Orso 0-3


Fondi - Orso 0-3

Readmore

L’Orso verso Fondi di domenica

L’Orso verso Fondi di domenica: sfruttare il momento positivo per accorciare la classifica

Palau (27/02/2015). Sfruttare il momento positivo per battere, domenica prossima, il tabù trasferta.
La vittoria da 3 punti nel derby ha avuto un effetto rigenerante nel Capo d’Orso Palau, che sta preparando tutti i dettagli della difficile trasferta di Fondi contro la Marzocchi, formazione che viaggia a centro classifica con 20 punti, che si giocherà eccezionalmente di domenica.

Readmore

Orso - Serramanna 3-1

 

Capo d'Orso - Serramanna 3-1

 

(25-21, 25-22, 22-25, 25-23)

Palau (23/02/2015). Tre punti che valgono più di ogni altra parola. Era la partita chiave per il Capo d’Orso Palau e le ragazze non hanno tradito le attese portando in porto una vittoria fondamentale per l’autostima e per la classifica, visto che tutte le dirette concorrenti stanno ottenendo risultati positivi che impongono di tenere il ritmo.

Readmore

l’Orso sfida il Serramanna

Introduzione alla terza di ritorno: l’Orso sfida il Serramanna

Palau (19/2/2015). Guai ai vinti. A dispetto dal calendario, che parla solo della terza di ritorno, il derby tra Capo d’Orso Palau e Nuova Serramanna è già crocevia fondamentale nella lotta alla salvezza per le due squadre.

Readmore

Cave – Orso 3-1

Volley Cave – Capo d’Orso Palau 3-1
(25-23, 25-18, 21-25, 25-18)



Palau (16/02/2015). A Carnevale ogni scherzo vale, ma stavolta è il Capo d’Orso Palau a trovarsi giocato, con tanto di classifica che diventa sempre più calda. D’altronde, che la trasferta di Cave fosse un appuntamento complicato era risaputo, così essere riusciti almeno a confermare una buona prestazione è l’unica nota positiva della giornata.

Contro le forti padroni di casa quinte in classifica, l’Orso gioca una gara gagliarda e cede dopo quasi due ore. Primo set all’insegna dell’equilibrio, con le squadre che arrivano punto a punto fino alle fasi cruciali: 16-15 Orso al secondo tempo tecnico, sorpasso Cave sul 21-20 e chiusura sul filo di lana per 25-23.
La doccia fredda del primo set forse lascia qualche residuo mentale alle palaesi, che nel secondo set giocano alla pari fino al secondo tempo tecnico, chiuso sul 16-14 in favore di Cave, quindi due strappi delle padrone di casa valgono il 25-18 finale.

A questo punti si registra la reazione veemente di capitan Bassu e compagne, che nella terza frazione scattano sul 8-2. Impossibile spiegare il black-out seguente, quando la squadra perde il filo del discorso e si ritrova sotto per 16-14 al secondo tempo. Fortunatamente questa volta arriva la reazione d’orgoglio delle ospiti che ritrovano le redini e sorpassano sul 21-19 chiudendo sul 25-21.
L’iniezione di fiducia porta il quarto set sul filo dell’equilibrio, con l’Orso che resta sempre a contatto con le locali, pur senza riuscire a trovare il guizzo giusto per passare a condurre. Così Cave tiene il controllo trovando l’allungo giusto all’uscita dal secondo tempo tecnico e filando sul 21-17, da dove chiude per 25-18 siglando il 3 a 1 definitivo.

Una sconfitta accettabile per le ragazze di coach Guidarini, che sul campo di una delle migliori squadre del torneo tiene il campo per due ore cedendo alla maggiore incisività delle locali nei momenti chiave.
Le note dolenti arrivano dalla classifica, visto che il Modo Settesoli – finora ultimo a zero punti – ha letteralmente cambiato marcia conquistando 7 punti in 3 partite e ora tallona il Capo d’Orso ad un punto di distanza, lasciando intendere che il finale di stagione sarà davvero incandescente, ed evitare gli ultimi 3 posti richiede un cambio di marcia notevole.
Per fortuna la Garden House Ladispoli (10) non prende punti contro la Giòvolley Aprilia, mentre Serramanna (11) ha osservato il turno di riposo, ma per l’Orso il derby di sabato prossimo proprio contro Serramanna ha tutte le credenziali per essere una partita chiave della stagione, con la necessità di fare bottino pieno e agganciare in classifica le campidanesi.

Readmore

B2. Seconda di ritorno

B2. Seconda di ritorno: Palau a Cave col coltello tra i denti e in diretta streaming Palau (13/2/2015). Prima trasferta del girone di ritorno per il Capo d’Orso Palau, che dopo i tanti complimenti ottenuti per la prestazione contro l’Alfieri capolista è attesa alla prova più difficile: confermare un buon livello di gioco e, se possibile, continuare a muovere la classifica per alimentare la rincorsa alla salvezza. Non sarà facile per le ragazze di coach Antonio Guidarini, visto che il calendario le oppone al Volley Cave, formazione che viaggia in quinta posizione con 25 punti raccolti (8 vinte e 5 perse). Non tragga in inganno l’ultimo risultato ottenuto dalle romane, la fragorosa sconfitta per 3-0 contro il Modo Settesoli fanalino di coda e a secco di vittorie: capitan Bassu e compagne dovranno sfoderare una grande prestazione per ben figurare contro una squadra che a Palau si è imposta per 3-0 con parziali netti: (15-25, 14-25, 15-25). Per quanto riguarda le dirette concorrenti dell’Orso, il Serramanna quartultimo (11 punti) osserverà un turno di riposo, di cui potrebbe approfittarne il Ladispoli (10), ma le ragazze della Garden House saranno di scena in trasferta sul campo dell’Aprilia seconda in classifica e sarà difficile far punti.

 

Attenzione al Modo (4), che con gli ultimi due risultati si è rimesso in corsa e sarà di scena sul campo della Spes Mentana. La partita del Capo d’Orso prenderà il via alle 16,30 e, oltre ai consueti aggiornamenti LIVE su facebook e twitter, sarà trasmessa in diretta streaming a cura della società di casa. Salvo problemi dell’ultimo momento la partita sarà visibile a questo indirizzo: https://www.youtube.com/watch?v=BXnwBIq_fLI. Gli arbitri di giornata saranno la prima Silvia Leopardi e il secondo Alberto Rapisarda, entrambi della sezione di Catania. La speranza è che l’appuntamento di San Valentino possa interrompere il lungo digiuno in trasferta dell’Orso e accorciare le distanze dal quartultimo posto: #forzaOrso!

Readmore

Capo d’Orso Palau – Alfieri Cagliari 2-3

 Capo d’Orso Palau – Alfieri Cagliari 2-3
(25-21, 25-22, 15-25, 20-25, 5-15)

Palau (10/2/2015). Ad un passo dal colpaccio.

Il girone di ritorno parte con una prestazione a cinque stelle per il Capo d’Orso Palau che, nonostante fosse opposta alla capolista Alfieri Cagliari, ha sfoderato una grande prestazione portandosi sul doppio vantaggio e accarezzando l’idea di fare lo sgambetto ad una squadra che finora ha conosciuto solo vittorie.

 

La partita inizia con un intrigante punto a punto tra le due formazioni, con l’Orso che arriva in vantaggio al primo tempo tecnico, 8-6, e un punto in ritardo al secondo, 15-16 Alfieri. Nelle fasi decisive, è successo quello che i tanti tifosi palaesi si auguravano, ma non osavano dire: arriva il break decisivo con strappo sul 21-19 e chiusura sul 25-21.

 

Il vantaggio dà le ali alle padrone di casa che, senza alcun timore reverenziale, picchiano duro e il secondo set è una sinfonia celestiale: 8-4 al primo tempo, con il +4 confermato anche al secondo tempo con 16-12. L’Alfieri capolista non ci sta, tenta la reazione d’orgoglio ma le palaesi gestiscono le difficoltà e replicano colpo su colpo: 25-22.

Sul 2 a 0 dell’Orso è difficile spiegare l’ambiente al palazzetto, con le tribune in visibilio davanti ad una squadra compatta, grintosa e vogliosa di mettere in difficoltà le prime della classe, che, dal canto loro, cercano di riorganizzare le idee e tornano in campo decise a non soccombere. E così sarà.


L’Orso parte bene anche nella terza frazione, portandosi sul 8-6, prima di iniziare a subire la regolarità del gioco delle cagliaritane che superano e volano sul 12-16. Capitan Bassu e compagne tentano la rimonta, ma le ospiti hanno trovato il loro ritmo: 15-25 e gara riaperta.

Il quarto set è sulla stessa linea del precedente, l’Alfieri trova il break decisivo dopo il primo tempo tecnico portandosi nuovamente sul 12-16 e volando via fino al 16-21. A questo punto le palaesi infilano un break a favore e fanno tremare i polsi delle cagliaritane portandosi fino al 19-21. Ma la capolista fa valere tutto il suo tasso tecnico, si prende il cambio palla e chiude sul 20-25 mandando tutto al tie break.

Quinto set che, purtroppo, praticamente è un monologo ospite con l’Alfieri che gioca in scioltezza e l’Orso che non trova più energie fisiche e mentali per opporsi: 8-0 al cambio campo e 15-5 finale.

 

Si chiude con gli applausi del pubblico, che dopo mesi di sofferenza vede finalmente una squadra vogliosa di far bene e che, contro le prime due della classe, è riuscita a mandarle entrambe al tie-break muovendo la classifica e dando l’impressione di aver imboccato la strada giusta per disputare un girone di ritorno decisamente diverso da quello d’andata.

Il punto conquistato contro l’Alfieri porta il Capo d’Orso a quota 8, che purtroppo significa ancora zona rossa ma accorcia le distanze dal quartultimo posto, sempre occupato dal Serramanna (11) che è stata sconfitta per 3-1 nello scontro diretto dal Garden House Ladispoli, che così è salito a quota 10. Risultato a sorpresa la vittoria del Modo Settesoli, - che dopo esser rimasto a zero fino a gennaio, in febbraio ha già conquistato 4 punti - che si è imposto 3-0 contro il Cave quarto in classifica.

Insomma, è iniziata la fase caldissima del campionato dove tutte le squadre faranno il massimo e ogni partita sarà una finale per guadagnarsi il posto nel prossimo campiona

to.

Readmore

Finisce 3-2 per la capolista Alfieri Cagliari


Finisce 3-2 per la capolista Alfieri Cagliari dopo che il Capo d'Orso si era portata sul doppio vantaggio. Grande soddisfazione per aver preso un punto alla squadra che sta dominando il campionato e consapevolezza che giocando come nei primi due set la squadra può giocare a testa alta contro chiunque. ‪#‎pallavoliste‬ ‪#‎lovevolley‬ ‪#‎forzaOrso‬

Readmore

Inizia il girone di ritorno

Inizia il girone di ritorno: Orso impegnato nel derby con la capolista Alfieri Cagliari.
Palau (6/2/2015). A testa bassa per recuperare il tempo perso. Partirà con la sfida più difficile il girone di ritorno del Capo d’Orso Palau, che al palazzetto di via delle Ginestre attende la visita della capolista Alfieri Cagliari, formazione che viaggia imbattuta in vetta alla classifica con l’obiettivo dichiarato di tornare immediatamente nella B1 da cui è retrocessa.

Readmore

B2. Si chiude il girone d’andata

B2. Si chiude il girone d’andata, a 4 punti dalla quota salvezza.
Palau (30/1/2015). A metà percorso è tempo delle prime analisi per il Capo d’Orso Palau, impegnato nel suo primo campionato nazionale di B2 dopo la promozione dell’anno scorso. Per le ragazze di coach Guidarini la prima parte di stagione non ha risparmiato insidie e ostacoli da affrontare, contenendo le gioie e lasciando col fiato sospeso per una rincorsa alla salvezza che appare ancora tutta da conquistare.

Readmore

followme logo

Visitatori

Oggi
Ieri
Settimana
Mese
Totali
75
322
2383
8490
294173